IN PRIMO PIANO



Nuovo corso finanziato: COMUNICARE EFFICACEMENTE LA CULTURA DELLA SICUREZZA  (PERCEZIONE DEL RISCHIO - BENESSERE ORGANIZZATIVO – LA COMUNICAZIONE EFFICACE)

Edizioni

  • (POSTI ESAURITI) Martedì 22 novembre dalle  13:30 alle 17:30  e Mercoledì 30 novembre dalle  13:30 alle 17:30
  • (POSTI ESAURITI) Lunedì 06 febbraio dalle  08:30 alle 12:30  e Lunedì 20 febbraio dalle 08:30 alle 12:30
  • (POSTI ESAURITI) Lunedì 03 aprile dalle  13:30 alle 17:30  e Lunedì 17 aprile dalle  13:30 alle 17:30
  • Giovedì 11 maggio 2023 dalle  08:30 alle 12:30  e giovedì 25 maggio dalle 08:30 alle 12:30
  • Mercoledì 04 ottobre 2023 dalle  13:30 alle 17:30  e mercoledì 18 ottobre dalle  13:30 alle 17:30
  • Giovedì 09 novembre 2023 dalle  08:30 alle 12:30  e giovedì 23 novembre dalle 08:30 alle 12:30



ANMIL - Campagna di Natale "Recupero dei caschetti usati"

Partecipa con la Scuola Edile CPT di Padova all’iniziativa proposta dall’Anmil Nazionale per recuperare dei caschetti da lavoro usati, da utilizzare durante il periodo natalizio, con l’idea di costruire alberi di Natale nelle piazze di tutta Italia, per sensibilizzare le persone sulla prevenzione degli infortuni e delle morti sul lavoro.

Con la presente siamo a chiedere alla Vostra azienda la disponibilità a partecipare all’iniziativa stessa.

Vi chiediamo di conservare i caschetti dismessi e di comunicare l'indirizzo presso cui l'Anmil possa recuperarli a padova@anmil.it 

Qui a fianco l’immagine di ciò che si vorrebbe realizzare.

Grazie in anticipo per la collaborazione.


INVITO ALLA




Accordo su aggiornamento Protocollo salute e sicurezza sui luoghi di lavoro - COVID-19

Il Protocollo aggiorna tali misure, tenuto conto dei vari provvedimenti adottati dal governo, 

dal ministero della Salute nonché della legislazione vigente. A tal fine, contiene linee guida condivise tra le Parti per agevolare le imprese nell’adozione di protocolli di sicurezza anti-contagio in

considerazione dell’attuale situazione epidemiologica e della necessità di conservare misure efficaci

per prevenire il rischio di contagio. 

...scarica...


Ciao Stefano

La Scuola Edile - CPT ricorda con grande riconoscenza il Dott. Stefano Bortolami, coordinatore del CPT e validissimo formatore in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro e di abilitazione all’uso delle attrezzature.

 

La chiarezza espositiva, la grande preparazione sui temi trattati, l’ampia disponibilità al trasferimento delle conoscenze hanno sempre caratterizzato il contributo professionale di Stefano alla nostra Realtà. Il medesimo contributo Stefano ha sempre garantito anche a tutte le imprese che gravitano attorno alla Scuola e fanno affidamento all’apporto consulenziale che qui viene loro offerto.

 

Una figura luminosa che oggi ci viene a mancare ma che, per l’imprinting che ha impresso al nostro operare, continuerà a caratterizzare il nostro quotidiano.

 

Con grande affetto, Stefano, ti ringraziamo ad una sola voce.

 

La Presidenza, il Consiglio di Amministrazione e il Consiglio Generale di Scuola Edile-CPT, assieme al Direttore e a tutti i dipendenti e collaboratori della Scuola.


Covid-19: le linee guida da rispettare nei cantieri edili fino al 31 dicembre 2022

Il protocollo e le linee guida, che resteranno in vigore fino al 31 dicembre 2022, contengono misure per prevenire i contagi nei cantieri e attuano le prescrizioni di legge e le indicazioni dell’Autorità sanitaria.

 

Sono state adottate le nuove disposizioni per organizzare le attività nei cantieri, le modalità di accesso dei fornitori, la pulizia e la gestione degli spazi comuni, i comportamenti da adottare nel caso una persona presenti sintomi influenzali.

...continua...


AGGIORNAMENTO   C.C.N.L.

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO

3 marzo 2022 Roma

NOVITA'  -  ANAGRAFE  R.L.S.

...omissis...

SALUTE E SICUREZA

      Le parti convengono di creare un'anagrafe di categoria aggiornata degli RLS eletti in ciascuna impresa del sistema, attraverso l'OBBLIGO dell'invio del verbale di elezione da parte dell'impresa all'ente unico formazione e sicurezza territoriale (CPT dove non ancora presenti) di riferimento

...omissis...

scarica il CCNL verbale di accordo

Vai al modulo


Circolare Formedil n°28


Progetto europeo
“RIDUZIONE EFFICACE DELLA POLVERE DI SILICE CRISTALLINA RESPIRABILE NEI CANTIERI”


 
Le parti sociali europee dell’industria edilizia, FETBB e FIEC, hanno lanciato il progetto “RIDUZIONE EFFICACE DELLA POLVERE DI SILICE CRISTALLINA RESPIRABILE NEI CANTIERI” finanziato dall’UE al fine di individuare le attività in cui vi è esposizione alla SCR e di definire le procedure e le modalità con cui eseguire le stesse per ridurre il rischio entro limiti accettabili, tenendo presente che è stato fissato un valore limite di esposizione professionale alla silice cristallina respirabile (SCR) paria 0,1 mg/m³.  

Il risultato del lavoro è stato l’elaborazione di una mappatura delle varie lavorazioni svolte in cantiere, valutando sia il livello di esposizione alla silice che il livello di protezione necessaria. 

In questa mappatura sono esposte le modalità per ridurre al minimo l’esposizione alla polvere per le attività di cantiere. 
Viene operata una distinzione su tre colonne:  

  • la prima colonna (contrassegnata con un pallino verde) descrive le modalità operative che consentono di ottenere livelli di polvere ridotti o nulli; 
  • la seconda colonna (contrassegnata con un pallino grigio) si riferisce ad attività per le quali le conoscenze non sono ancora sufficienti; 
  • la terza colonna (contrassegnata con un pallino rosso) descrive modalità operative in cui i livelli di polvere sono molto alti con superamento certo dei valori limite. 

La mappatura, tradotta in 12 lingue dell’Unione Europea e disponibile in allegato in lingua italiana, rappresenta un utile riferimento per la valutazione dei rischi. 

Si ricorda che, in seguito alla revisione della direttiva sugli agenti cancerogeni e mutageni (direttiva 2017/2398 (UE) che ha modificato la direttiva 2004/37/CE), la silice cristallina respirabile è stata ricompresa tra gli agenti cancerogeni e che le imprese edili che effettuano demolizioni,
operazioni di taglio dei pavimenti, sabbiatura, levigatura, ecc., devono modificare il documento di valutazione dei rischi secondo quanto previsto dal Decreto legislativo 1° giugno 2020, n. 44.


Circolare Formedil n°22


 

 

Oggetto: Modello registrazione addestramento. Art. 37, comma 5 del D. LGS 81/08 e s.m.i.

 

Come è noto il Decreto legge 146 del 21 ottobre 2021, convertito con la legge 17 dicembre 2021, n. 215, ha introdotto numerose modifiche e integrazioni al Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81, tra cui anche disposizioni in merito all’addestramento. 

 

Il comma 5 dell’art. 37 del suddetto decreto è stato integrato, infatti, con il seguente periodo: «L'addestramento consiste nella prova pratica, per l'uso corretto e in sicurezza di attrezzature, macchine, impianti, sostanze, dispositivi, anche di protezione individuale;

l'addestramento consiste, inoltre, nell'esercitazione applicata, per le procedure di lavoro in sicurezza.

Gli interventi di addestramento effettuati devono essere tracciati in apposito registro anche informatizzato»

 

Per dare attuazione a quest’ultima previsione, gli uffici del FORMEDIL hanno elaborato un facsimile di modello per la registrazione degli interventi di addestramento (che si allega anche in formato word) che le imprese possono utilizzare nei cantieri.  

 

Il modello può essere personalizzato con i loghi aziendali e/o adeguato alle specifiche 

esigenze delle imprese.

 


Circolare 1/2022 INL

Pubblicata Circolare INL 1/2022 del 16.02.2022.

 

Oggetto: art. 37, D.Lgs. n. 81/2008 come modificato dal D.L. n. 146/2021 (conv. da L. n. 215/2021) – obblighi

formativi in materia di salute e sicurezza sul lavoro. 


Bando ISI INAIL

PUBBLICATO IL BANDO ISI INAIL 2021:

In arrivo 274 milioni di € per la sicurezza delle imprese e dei luoghi di lavoro

Con uno stanziamento di 274 milioni di € è stato pubblicato il Bando Isi Inail 2021 che incentiva le imprese a realizzare progetti per il miglioramento delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori. Si tratta di un contributo a fondo perduto del 65% e fino ad un massimo di 130.000 € che ha l’obiettivo di:

migliorare il rendimento e la sostenibilità globali;

ridurre la rumorosità e il rischio infortunistico;

ridurre i rischi da movimentazione manuale dei carichi;

ridurre il rischio da amianto.



INAIL - PONTEGGI

Dallo studio Inail un contributo all’allargamento delle conoscenze tecniche.

 

Consultabile online sul sito dell’Istituto, il documento Inail mette a confronto e analizza le differenze tra i requisiti dei ponteggi di facciata nella legislazione italiana rispetto a quelli delle norme tecniche europee Uni En. L’identificazione di queste differenze può aiutare a stabilire meglio cosa intendere per “evoluzione del progresso tecnico”. Un concetto che risulta, come sottolineano gli autori nell’introduzione, tutt’altro che “banale” e che “può derivare dall’aumento di conoscenze e capacità o dal miglioramento delle qualità o delle caratteristiche di uno o più fattori produttivi”.  vai alla pagina


SPISAL - Vaccinazione anti COVID-19 - Domande & Risposte

Materiale informativo - vaccinazione anti Covid19 [SPISAL]

 

Lo SPISAL mette a disposizione degli opuscoli per far comprendere l’importanza della vaccinazione come protezione individuale e come prevenzione per tutta la comunità. Convinti che per debellare la pandemia ci sia la necessità del coinvolgimento di tutti, si ringrazia della collaborazione e di eventuali suggerimenti  per una miglior riuscita dell’iniziativa.

Cordialità e buon lavoro.

 

Il direttore dello SPISAL 



Rischio Amianto. Avvio della campagna di informazione e sensibilizzazione

 

“Occhio all’amianto” 

 

CNCPT, anche con il coinvolgimento del Formedil in vista dell’imminente unificazione, ha messo a punto dei materiali da destinare ad imprese e lavoratori al fine di renderli edotti circa i rischi derivanti dall’eventuale presenza di amianto negli edifici e di informarli sui comportamenti da adottare al rinvenimento dello stesso nei cantieri di ristrutturazione.


“MURA VIVE – Museo Narrante Multimediale”

 

Al via sabato 11 settembre 2021 il “museo diffuso” che fa tornare vive

le mura di Padova, la cinta bastionaria più estesa e meglio conservata in Europa.

 

 

Quattro “stazioni” allestite con installazioni audio e video e postazioni didattiche per un percorso di visita emozionante ed immersivo accompagnato da una app.


A partire dal prossimo fine settimana e fino al 28 novembre 2021, il museo sarà aperto ogni sabato e domenica dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30 (ingresso gratuito, con invito a un contributo a sostegno dei costi del progetto; per visitare le installazioni all’interno di Porta Savonarola e Torrione Alicorno è necessaria la prenotazione da effettuare online tramite il sito eventbrite (maggiori info qui: www.muravivepadova.it/info/info.html). Per le scuole, associazione e gruppi organizzati previste aperture infrasettimanali su prenotazione.

 

Per informazioni: email info@muravivepadova.it – sito web www.muravivepadova.it – facebook @muravivepadova.

 

 


Operativo il Comitato Territoriale per il contrasto al virus Covid-19 nei cantieri edili della Provincia di Padova    ==>


SIAMO A DISPOSIZIONE PER RISPONDERE ALLE VOSTRE DOMANDE IN MERITO ALL'ATTUAZIONE DEL PROTOCOLLO CONDIVISO E PER VERIFICARNE LA CORRETTA APPLICAZIONE NEI CANTIERI

 

INFO Segreteria Area Sicurezza e Salute cpt@scuolaedilepadova.net 

PER OGNI ALTRO CORSO d.lgs. 81/08 IN MODALITÀ FORMAZIONE A DISTANZA (FAD) non esitare a contattare l'ufficio corsi corsisicurezza@scuolaedilepadova.net.

* per imprese iscritte a CEIV con sede o cantieri nella provincia di Padova

 

La Scuola Edile CPT di Padova partecipa al tavolo del Comitato Provinciale di Coordinamento di Padova (C.P.C.) in costante aggiornamento sul tema COVID-19